Via delle Betulle 2
San Giovanni in Marignano
(Rimini) Italy

Tel (+39) 0541 955254
Fax(+39) 0541451164
info@italiadigusto.it
Accesso Area Clienti
E-Mail
Password
» La tua password
» Registrati
Voi siete Qui: HOME » ARCHIVIO NEWS » Articolo pubblicato su \"Il Messaggero\" del 19 febbraio 2013
Articolo pubblicato su "Il Messaggero" del 19 febbraio 2013
[News del 19/02/2013]
 Italia di Gusto


Via dell’Orso apre a una dimensione intima e un po’ perduta di Roma. I rumori si spengono, il traffico evapora, si passeggia tra botteghe
artigiane e vecchi palazzi. Perfino il barbiere, che ne segna il confine sul lato Scrofa sembra un frammento fermato da una macchina del tempo.

Nella via si mangia anche, in una coesistenza di formati che spazia dalla solida trattoria al baretto tutto caffè e tramezzini.

In mezzo a questo fiorire di botteghe una novità: Moderna nel formato, ma antica nella gentilezza delle due titolari, Maria Teresa e Catia. Il loro luogo, tutto dedicato ai prodotti italiani, è un piccolo spazio, con piccoli tavoli e alti sgabelli. Agli scaffali qualche bottiglia, molte birre artigianali, confetture, marmellate, prodotti di nicchia. Il cuore del locale è il grande banco con bella parata di salumi e formaggi.

Nasce qui l’offerta, principalmente basata su panini che, nella composizione, citano, strizzando l’occhio, le diverse regioni italiane. In alternativa insalate, bruschette, selezioni di salumi e formaggi, compreso qualche piatto caldo (riso, pasta) con classiche crostate per
terminare.

Il pane lo fornisce un grande maestro dell’arte bianca come Gabriele Bonci e il mix di ingredienti è indovinato. I nomi sono semplici richiami giocosi.
Non si aspetti quindi rigore filologico chi chiede un Liguria, perché a parte il pesto, troverà nel ripieno mortadella di Prato, cacio affumicato e melanzane.

In questo senso è più filologico un Sicilia, a base di maiale nero, caciotta allo zafferano e paté di olive nere. Molto divertenti le
insalate, combinate con mano felice (buona la combinazione di pere rucola parmigiano e balsamico) e ricchi di sfizi i piatti di salumi. Ritmo, simpatia e prezzi gentili per un buon morso goloso nel cuore della Roma barocca.
Archivio news »